Gallery - Ristorante Beccofino

Vai ai contenuti

TEMI GUIDA DELL'ARREDO DEL LOCALE
Bianco, nero grigio con tutte le sue sfumature fino all'argento. Un connubbio tra essenziale e superfluo, ambedue contrasti di ieri e di oggi. Rigore rinascimentale e preziosità barocca, gli elementi ispiratori di questo restyling. La storia come protagonista: un ristorante all'interno di una casa del '500, appartenuta ad un mercante che svolgeva in questi ambienti la sua attività. Oggi gigantografie di posate e calici d'argento, preziosamente cesallati da artigiani tedeschie del '600, fanno bella mostra di se lungo le pareti. Una galleria di virtuosismi grafici in contrasto con il rigore architettonico del contenitore, un omggio agli plendori e alle raffinatezze dei banchetti antichi.

Architetto Alberto Brunelli

FURNISHING PREMISES TOPIC GUIDES
White, black, grey with all its shadings up to silver. A "connubbio" between essential and superfuous, both yesterday as well as today contrast. Rinascementale rogor and boroque precious, inspiration elements of this restyling. The as protagonist history: a restaurant inside a house of '500, belonged to a merchant who carried out ofi his activities in these atmospheres. Today blowup rested and goblets of silver, preciously cesellede from German craftmans of '600, are showing their beauty all along the walls. A gallery of virtuous diaframs in contrast with the atchitectonic rigor of the container, an homage banquets splendors and refinements.

Alberto Brunelli Architect



Ristorante Beccofino di Sergio Brunelli | Via Delle Delle Palme, 18 | 01033 Civita Castellana (VT) | Italia | P.Iva 01895510566
Tel. +39 0761 540776 | Cell. +39 328 4738956 | info@ristorantebeccofino.it
Torna ai contenuti